Categorie
Banche

Cessione del credito dell’Ecobonus 110% alla banca. Le banche aderenti.

Ecobonus 110%

E’ sulla bocca di tutti la manovra del Governo che sembra regalare ai proprietari di un immobile prima casa (e in alcuni casi anche seconda), la possibilità di dare una sistematina “a gratis”, “aggiornandolo” con le ultime novità in materia di risparmio energetico e antisismico.

Erano già presenti “sconti fiscali” con la possibilità di portare in detrazione percentuali elevate e differenti per tipologia di intervento sull’immobile (pareti esterne con cappotto termico o semplice rifacimento della facciata) e altre agevolazioni per le sostituzioni delle caldaie, degli infissi o il montaggio di impianti solari o fotovoltaici.

Con il nuovo decreto, nei casi previsti, il bonus passa al 110% con la possibilità di poter cedere il credito o come sconto in fattura o “passandolo” ad un terzo o ad un istituto di credito.

Quest’ultima cosa ha scaldato gli animi degli Italiani, che attendono con ansia la pubblicazione dei decreti attuativi e delle modalità con le quali possono essere trasmessi questi crediti, sperando quindi di poter eseguire i lavori senza tirare fuori un solo euro dal portafoglio.

Sconto in fattura

In questo caso chi esegue i lavori acquisisce il credito dal committente ed emette una fattura a zero. Il committente comunica all’Agenzia delle Entrate la cessione e il cerchio si chiude

Cessione del credito alla banca

In questo caso, il committente, si rivolge ad un istituto, cedendo il credito ed ottiene la possibilità di pagare direttamente l’impresa.

Banche che accettano la cessione del credito

Pare che molti istituti, ma non tutti, presteranno questo servizio. Attendiamo con ansia l’evolversi della situazione e la scadenza della prossima settimana per avere maggiori notizie in merito.

Siamo in contatto con molti istituti e non appena avremmo notizie sulle modalità, pubblicheremo l’aggiornamento.

Procedura per la cessione del credito alla banca

Stay tuned